collage_premiogda

GD’A – PREMIO PER LA GIOVANE DANZA D’AUTORE DELL’EMILIA-ROMAGNA 2017/2018

GD’A – Premio per la Giovane Danza d’Autore dell’Emilia-Romagna è un’azione promossa da Anticorpi – Rete di Festival, Rassegne e residenze creative dell’Emilia-Romagna in partnership con la Fondazione I Teatri di Reggio Emilia.

Il Premio GD’A intende promuovere gli autori emergenti di danza contemporanea e di ricerca dell’Emilia-Romagna attraverso un evento volto a presentare le migliori creazioni dei coreografi e danz’autori, che hanno partecipato ad una delle ultime tre Vetrine Nazionali della Giovane Danza d’Autore (2014/15/16).

Il Premio GD’A vuole essere uno strumento a favore della creazione artistica, della ricerca e della promozione della danza contemporanea e d’autore dell’Emilia- Romagna.
Attraverso un premio biennale di produzione, offerto dalla Rete Anticorpi a un coreografo emergente, che abbia già mostrato particolari qualità autorali, si vuole creare l’occasione di visibilità e promozione nazionale e internazionale dell’autore, oltre a offrirgli un concreto sostegno per un nuovo progetto produttivo.

Il premio viene assegnato attraverso due fasi: la visione dell’opera presentata da ciascun autore in una delle ultime Vetrine della Giovane Danza d’Autore durante due serate pubbliche presso il Teatro La Cavallerizza di Reggio Emilia e un colloquio con la Giuria del Premio per illustrare il nuovo progetto artistico e produttivo.

La rete Anticorpi sceglierà tramite una Giuria l’autore al quale assegnare un premio in denaro di Euro 3.000,00 (tremila/00) e un sostegno produttivo strutturato in:
– una residenza artistica di una settimana presso il Teatro Dimora L’arboreto di Mondaino (RN)
– la disponibilità del Teatro Cavallerizza di Reggio Emilia per due giorni (i cui costi vivi, i costi di personale tecnico e di personale necessario per lo svolgimento del montaggio e delle prove saranno a carico della Fondazione I Teatri), che precederanno il giorno del debutto della nuova produzione, previsto nell’autunno 2018 all’interno del programma del Festival Aperto, promosso dalla Fondazione I Teatri, con un compenso omnicomprensivo di Euro 5.000 (cinquemila/00)
– una data di programmazione presso la rassega “Fuori Strada” del Teatro Comunale di Ferrara con un compenso onnicomprensivo di Euro 3.000,00 (tremila/00).

La commissione del Premio è composta da 6 membri:
Fabio Biondi – Direttore artistico di L’arboreto  -Teatro Dimora dii Mondaino
Maria Luisa Buzzi – Editrice e Direttrice della rivista Danza&Danza
Gemma Di Tullio – Responsabile della programmazione Danza del TPP – Teatro Pubblico Pugliese
Marino Pedroni – Direttore artistico della Fondazione Teatro Comunale di Ferrara
Gabriele Vacis – Direttore Artistico della Fondazione I Teatri di Reggio-Emilia
Francesca Zitoli – Responsabile della programmazione danza di ATER – Circuito Multidisciplinare

Consulta il programma delle 2 serate dedicate al premio G’dA presso il Teatro La Cavallerizza